lunedì 31 ottobre 2011

Scende la notte oscura...





...attenti alle streghe che si trovano dappertutto!

: ))



Buon Halloween!



Nelle Filippine è nata una bimba speciale, la sette miliardesima della Terra!


Finalmente è nata Danica che significa "stella del mattino",
venuta al mondo poco prima di mezzanotte...



è bella e dolce come tutti i bimbi appena nati,
a lei una buona e serena vita!



martedì 25 ottobre 2011

Ponte Castelvecchio e la nuova vasca in Piazza Arsenale a Verona.




Castelvecchio, un imponente edificio del medioevo veronese...



un fortezza strategicamente posizionata in difesa della città...



in cui si nota l'impronta di quel che rimaneva dell'epoca romanica e comunale...



ora meta romantica nelle notti d'estate.



Quest'anno nel mese di ottobre sono state allestite delle bancarelle
per la presentazione delle degustazioni tipiche veronesi...



le prime castagne per i più golosi con grande affluenza di visitatori...



anche nei pressi dove un grande prato abbraccia...



la nuova vasca di Piazza Arsenale...



luogo di ritrovo e giochi a filo dell'acqua nei giorni estivi...



e perché no! anche i primi passi che si ricorderanno magici. : )






Tutte le foto sono proprietà di Cristina Deboni e hanno i DIRITTI RISERVATI. 
Il diritto d'autore in Italia è disciplinato dalla legge 633 del 1941 e successivi.

lunedì 24 ottobre 2011

Quanta strada deve percorrere una donna? Dalla parte delle over!





Quanta strada deve percorrere una donna
prima di poterla chiamare pensionata
quanto lavoro dovrà fare prima
di riposare nel giardino e raccogliere i suoi frutti

quante volte deve chiedere
per essere ascoltata

quanti anni può resistere un donna
prima di essere libera
quante volte può una donna volgere il capo
tacere e far finta di niente

quante volte una donna dovrà guardare il cielo
prima di poterlo vedere
quanto ci vorrà prima che gli uomini sapranno ascoltare
e sentire le donne piangere

quanta povertà ci sarà
prima che gli uomini si accorgono del male fatto
da quante donne dovranno rubare
per ricoprire i debiti degli uomini eletti

da quante donne dovranno rubare il tempo,
che ci hanno dato la vita
ci perdonano sempre,
ci accudiscono se abbiamo bisogno

da quante donne dovranno rubare ancora
per difendersi dai loro errori
lei che ha seminato e niente raccoglie
perché gli eletti hanno rubato dal suo giardino...


la risposta non c'è
la risposta è nel tempo...




...prima erano 60, dopo 65 e ora 67 anni, di punto in bianco? 
la donna disoccupata come fa?
la manterranno i suoi figli? i figli che hanno il diritto di farsi una vita propria!
e se i figli sono disoccupati? studenti o troppo piccoli?
e chi non ha figli? e chi non ha marito?
e chi ha un marito disoccupato anche lui?

la risposta non c'è
la risposta è nel tempo...


la riposta amico soffia nel vento
la risposta soffia nel vento




mercoledì 19 ottobre 2011

Come tante lucciole tra i papaveri un bimbo nascerà....il 7 miliardesimo!


Una sera, una piccola bambina dai lunghi capelli biondi
chiese alla mamma di correre nel campo di papaveri
perché aveva visto da lontano le lucciole.



Corse in mezzo agli alti papaveri ma scoprì con
grande stupore che non erano lucciole ma per ogni papavero che doveva nascere
si accendeva per un istante una forte e piccola luce, 
come per ogni vita che deve nascere.



Il cielo divenne buio ma la bambina non si spaventò
 perché le lucette illuminavano tutti i papaveri del campo
donando allegria e felicità.
Nessuno è solo finche ci sarà vita,
e quest'anno nascerà il
sette miliardesimo bimbo sulla terra!  : )




martedì 18 ottobre 2011

Dettagli del tempo che scorre.




Un lucchetto dimenticato...



catene arrugginite ricordo di una vita passata, di lavoro nei campi...



steccati che a fatica restano su...



travolti dall'invasione della natura.


Felice giornata a tutti! : )



venerdì 14 ottobre 2011

Chiesa San Giovanni in Foro a Verona.

La Chiesa di San Giovanni in Foro sorge nel cuore di Verona in Corso Portoni Borsari e risale all'incirca al XII secolo confinando con il Foro Romano, oggi Piazza Erbe. All'esterno, su una parete, una scritta "combusta est civitas Verone" ricorda come la Chiesa è stata gravemente danneggiata nell'incendio del 1172 che distrusse anche parte di Verona. 

Un'interessante curiosità di questa antica Chiesa di Verona è il Pendolo di Foucault
Jean Bernard Lèon Foucault era un fisico francese e dimostrò, nel marzo del 1851, che la terra ruotava su se stessa tramite un esperimento in cui sospese un pendolo all'interno del Pantheon di Parigi
Poco conosciuto dai cittadini veronesi, il pendolo è stato collocato, in occasione della giornata di Pasqua del 2005, alla destra dell'altare Maggiore. Realizzato dall'artista Giovanni Cavalleri a cui si deve anche il mosaico a forma di quadrato ispirato all'antico mosaico della Grotta di Conone a Nazareth
Se si osserva il pendolo di San Giovanni in Foro si può facilmente notare che compie un oscillazione in 5,8 secondi e non torna mai nella posizione iniziale ma oscilla lateralmente di pochi millimetri. Se la terra fosse ferma, il piano di oscillazione del pendolo sarebbe costante. 
Lo studio dell'attuale collocazione del pendolo è dell'architetto Roberto Leone.




martedì 11 ottobre 2011

Apoteosi di colori fino alla quiete del buio, protettrice dei nostri sogni.


















Tornando a casa sono stata accolta da questo incredibile tramonto,
la sua bellezza mi ha affascinata e catturata.

Ciao Cri : )


lunedì 10 ottobre 2011

Stalking - Un Male Oscuro.


Si presenta come una persona docile, potrebbe essere il tuo vicino di palazzo,
un ex fidanzato, ex marito che non accetta la separazione,
uno spasimante non accettato.

Potrebbe essere una persona che si informa di te e della tua vita
e in poco tempo ha il tuo numero di telefono e cellulare avuto con l'inganno da altre persone,
una persona con cui non hai niente da dividere e non è necessariamente un tuo ex.

Potrebbe essere una persona che cerca di campanello 
in campanello del tuo quartiere per capire dove vivi,
che chiede al direttore di banca, suo amico, il tipo di contratto che hai.
Una persona che cerca di conoscere chi conosci, il fruttivendolo, il rivenditore sotto casa,
che impara tutti i percorsi che fai quando esci di casa,
che si informa dove lavorano i tuoi familiari,
una persona che cerca la lapide dei tuoi parenti per andarli a trovare;
tutte informazioni carpite tra un discorso e l'altro.

Potrebbe essere una persona che anno dopo anno continua a telefonare, 
camminare dove cammini per incontrarti anche quando non vuoi
e approfitta del fatto che non lo denunci perché non vuoi creargli problemi con la sua famiglia
all'oscuro di tutto, perché pensa di essere onnipotente e non si rende conto
di essere ammalato e che lo stalking è la sua droga,
la sua malattia e deve farsi curare.

Una persona che all'inizio sembra una buona conoscenza,
quattro chiacchiere passeggiando lungo percorsi dove
molte persone della città vanno per praticare sport o rilassarsi.

Una persona che con il tempo diventa un incubo,
una radice difficile da estirpare e si insinua nella tua vita.

Una persona che costringe la vittima presa di mira a cambiare percorso
e abitudini di vita per non incontrarlo, costringe a cambiare il numero di cellulare.
Una persona fissata con una sola donna o uomo e non riesce a relazionarsi con altri e
per questo costruisce una gabbia invisibile intorno alla sua vittima.
Però, potrebbe accadere un giorno che qualcuno
si stanchi di una situazione protratta per anni e lo denunci come si meriterebbe.
Intanto è bene informare amici e parenti del nome e cognome dello stalker.




sabato 8 ottobre 2011

...e le caprette che fanno ciao! dal Monte Ongarine ad Avesa. Verona.









Passeggiando nella valle che costeggia il Monte Ongarine
si possono trovare delle bellissime carpette a pascolare in uno spazio libero.
Abituate alle persone vengono incontro per salutare.


martedì 4 ottobre 2011

Vetrine. Come sono annoiate queste modelle...!? ; )





Riporto un divertente aneddoto della nostra amica Mari.

Sai cosa mi ha ricordato il tuo post?

Tanti tanti anni fa ero alla Rinascente con mio padre e mio figlio che che era molto piccolo...
cercavo qualcosa da comprare e ho detto a mio padre se poteva stare con Diego che era sul carrello...
mio padre dopo un po', annoiato, sistema carrello e bambino sotto un manichino
e va a farsi un giro dicendo a Diego "Stai buono che la signora ti guarda!".
Quando sono tornata mio figlio mi dice a modo suo: "Mamma ma questa signora è arrabbiata?
...non si muove mai e mi guarda ...ma io sono stato buono!"

ahahah beata innocenza!



: )) eh si beata innocenza! Grazie del tuo simpatico racconto! 


lunedì 3 ottobre 2011

Uva toccasana per la nostra salute!





Ottima per la salute e il palato, riduce il colesterolo e fluidifica il sangue.

Abbassa la pressione e stimola l'attività del cuore.

Buon weekend a tutti! 

Ciao Cri : )