martedì 19 marzo 2013

Buona festa a tutti i papà!







Buona festa a tutti i papà!

Ai papà che si preoccupano del futuro dei loro figli,
che gioiscono delle prime vittorie, 
di un bel voto in classe, la laurea o del primo impiego!
A chi lavora di notte e non riesce a dare la buonanotte,
ai papà lontani perché all'estero devono andare, 
ai papà che subiscono ingiustizie per bugie inventate 
e non abbracciano i loro cuccioli per anni.
Ai papà che piangono nel buio della notte perché
devono essere forti ma hanno il cuore spezzato
per una vita che non c'è più.
Ai papà che hanno paura perché hanno perso il lavoro ma
con coraggio abbracciano forte i loro piccoli nella notte 
e lasciano la porta socchiusa per dare sicurezza.
Ai papà che ci rendono fieri e nessuno li può sminuire
e ci insegnano il coraggio e la determinazione.
A voi che siete importanti per noi
e nessuno vi può sostituire!
Buona Festa a tutti i papà,
anche a chi non c'è più
ma ci segue sempre nel cuore!

Buona Festa!

Cri : )




giovedì 14 marzo 2013

I primi fiori del mio balcone, violette e ranuncolo.













Le violette le ho acquistate in autunno, protette in serra, ora sono fioriti come se fosse maggio.







lunedì 11 marzo 2013

Domenica mattina in centro città. Verona.




Il giorno più bello per fare una passeggiata in città è domenica mattina, 
specialmente in una giornata primaverile e soleggiata... 


dove spuntano una moltitudine di tulipani in vendita...



gabbiette adorne di fiori appaiono sui davanzali delle finestre...



      e simpatici personaggi in tema con i colori della primavera si muovono a suon di monetine...



un caffè, due chiacchiere tra amiche e cos'altro vogliamo più dalla vita?!  ; )
Ma oggi è lunedì e inizia un'altra settimana, altra storia...

e allora... buon lunedì!  

Ciao Cri  : )




martedì 5 marzo 2013

"Il destino chiama tutti" di Cristina Deboni. "Destiny calls all" by Cristina Deboni.


In giovane età dipingevo quadri molto scuri e figurativi con la tecnica dei colori acrilici su carta che 
riflettevano un periodo storico molto difficile di passaggio e di proteste oltre che di paura.

In questo dipinto del 1977, il dolore e la stanchezza si riflettono nel viso di una donna rassegnata
al suo destino che l'abbraccia e la porta a sé. 
E' una raffigurazione drammatica ma mi piace ancora oggi e penso che possa raffigurare 
il declino a cui stiamo andando incontro soprattutto riferito alle donne.





Il destino chiama tutti (1977) - Acrilico su carta - cm 50 x 70 - Cristina Deboni



Scusate la drammaticità, ma questo è il quadro e la vita non è sempre rose e fiori.

Ciao Cri