domenica 26 febbraio 2012

E' domenica ed è giorno di palacinka con marmellata di fragole!


Uno dei tanti dolci che preparava mia madre quando eravamo bambini,
le palacinke, nominate così perché di provenienza nordica, in questo caso austriaca.
Sono simili alle crepes.

La ricetta che descriverò è la porzione per tre palacinke.
Non scriverò i pesi perché preparo tutto ad occhio e così lo spiegherò in questo post.



Tre grandi cucchiai di farina, un pizzico di sale...



una porzione di latte, un pò meno di come si vede nella foto...


 

aggiungere un uovo e frullare finchè si amalgama tutto,
nella foto manca il latte, ma deve esserci anche il latte.



Il risultato deve essere una pastella ne liquida e ne densa...vedete voi! : ))

Un filo di olio di mais in padella, versate un pò del composto e lasciate cuocere da entrambi i lati.
Di solito mi vengono meglio ma per fare la foto ho pasticciato un pò! : )



Spalmate la marmellata di fragole,
 si può mettere di tutto dalla Nutella ad altri tipi di marmellata....una volta
l'ho riempita con insalata e würtel, ma questo è un altro discorso... : ))



Arrotolate come un salame, un velo di zucchero...



e mangiate con gusto
perché sono dolci,  golose e buonissime.

Buon appetito e buona domenica!

 Cri : )


22 commenti:

  1. Thank you for the recipe! Looks delicious!
    Very nice photos too!

    Greetings Anita

    RispondiElimina
  2. Fantastic photography and it looks yummy. Thanks for sharing the recipe.
    Hope to see you on my blog:)

    RispondiElimina
  3. Sarà l'ora, sarà la ricetta, saranno le foto...mi è venuta nà fame incredibile!!!
    Buona domenica!
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh eh ...il dolce è proprio gustoso e se poi metti la marmellata che ti piace lo è ancora di più! ciao : )

      Elimina
  4. sono daccordo con cinzia pero' in quaresima faccio il fioretto di non mangiare dolci.....ho preso la ricetta e dopo pasqua mi rifaccio di tutto cio' che ho perso....!!

    RispondiElimina
  5. Estas estupendas fotos me están abriendo el apetito, que hambre... Gracias por la receta. Saludos.
    PD. En mi foto no hay rostros reflejados, al menos eso creo.

    RispondiElimina
  6. much better than my breakfast today, but an inspiration !!! a good Sunday to you too, Cristina

    RispondiElimina
  7. wow, it seems to be so delicious !
    I'm so hungry now, that I would love to eat that
    at once !

    RispondiElimina
  8. Ciao Cristy,che bella storia,che hai messo su....chissa' come devono essere buoni quei dolci....io evito di commentare pero',perche' ho problemi di glicemia.
    Ma comunque le foto sono sempre strepitose,qualunque cosa tu riprendi: rimane sempre una cosa bella!
    Se per assurdo,(ma non tanto) tu dovessi fotografare un wc.....ebbene troveresti la luce giusta,adatta per far emergere le ombre ed i chiaro scuri....
    Scusa il termine di paragone,tanto per rendere il concetto.
    Un abbraccio Cristy
    Gaetano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhaha infatti è così, la luce giusta è magari il rotolo di carta igienica che scorre sul coperchio...la vedo già la foto! : )
      Questi dolci sono buonissimi e facili da fare....grazie e buon lunedì! Cri : )

      Elimina
  9. Je ne suis pas un grand pâtissier, mais là, tu vois Cristina, avec de telles photos, j'ai compris!.... :-)
    Merci et bon début de semaine!

    RispondiElimina
  10. Cavolo che buone...e se mi permetti scatti eccezionali, nitidi, perfetti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, la luce del sole diretta! Ciao : )

      Elimina
  11. Davvero somigliano alle crepes...che ogni tanto mi è capitato di fare con la krups Suzette però...ahaha
    Le foto sono bellissime davvero ...persino meglio del delizioso dolce direi.
    Ho sempre ammirato i food photographers...ci va talento anche in quello e tu ce l'hai
    baci
    Mari

    RispondiElimina
  12. @@@@@ grazie per il vostro passaggio, un dessert veloce da fare e facile...ciao : )

    RispondiElimina
  13. bellissimi scatti e che delizia *-* :D

    RispondiElimina
  14. Che delizia, ogni tanto le facciamo anche noi, per la colazione nel weekend, ma non hanno lo stesso bell'aspetto.
    Un incanto anche questo tuo blog, che visito oggi per la prima volta!!! Complimenti sei bravissima le tue fotografie mostrano appieno la tua passione.
    Buona settimana
    Dany

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i tuoi complimenti, eh si questo dolce è proprio buono....ciao a presto! : )

      Elimina
  15. Come ho scritto su FB anche mia mamma, che era fiumana, ce le faceva con la marmellata. I miei figli le han sempre gradite con la nutella. Io ci metto una nocciolina di margarina o di burro ogni volta che verso la pastella ed ho una padellina per crepes della Lagostina in acciaio comperata, tantissimi anni fa, quando viaggiavo per andare ad insegnare. Ti me ga fato proprio venir voia de magnar una palacinka. Complimenti per le foto. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amo i palanche anche se negli anni lo preparo sempre meno anche perché a volte mi dimentico che esistono… mia madre c'è li preparava spessissimo e ci sono sempre piaciuti molto! Sono golosi e sani! Oltre che in Austria li preparano in tutta la zona dell'ex Jugoslavia, è proprio tipico di quei paesi, infatti anche tua madre li faceva! Ciao! Cri : )

      Elimina

Grazie amici per la vostra visita!
Thanks friends for your visit!