mercoledì 30 novembre 2011

Torneremmo a questo?





A cosa è servito lavorare tanto, risparmiare, costruire una casa se
chi ha amministrato lo Stato ci manda allo sfacelo?
A cosa è servito se ora tutto quello che pensavamo solido e 
assodato si sta frantumando in mille briciole?



21 commenti:

  1. Purtroppo pagano sempre i soliti noti...
    il nano ha messo il veto sulla patrimoniale sopra il milione di euro...
    ma chi ha un milione di euro è giusto che paghi quando ci sono momenti così...
    non si può cavare sangue sempre da chi è già dissanguato...

    RispondiElimina
  2. Realmente bella la foto que nos has dejado, como siempre un placer haberme pasado por tu casa.

    Saludos y un abrazo.

    RispondiElimina
  3. Realmente bella la foto que nos has dejado, como siempre un placer haberme pasado por tu casa.

    Saludos y un abrazo.

    RispondiElimina
  4. Cara Mari, è la solita storia da che è mondo ma non è giusto, non serve essere diligenti e lavorare sodo perché poi c'è sempre chi pensa a fregarti. Ciao Cri

    RispondiElimina
  5. Hi Cristina

    lovely shot with very nice light.... nice done,
    and your new head photo is also BEAUTIFUL.

    ciao, Joop

    Buona serata.

    RispondiElimina
  6. Non e' servito a nulla cara Cristina,viviamo in un mondo di lupi.....senza scrupoli,ed e' sempre stata cosi'......i piu' forti e disonesti hanno sempre la meglio sugli onesti e sprovveduti.
    Questa,e' una crisi immensa; non finira' tanto facilmente,siamo enormemente indebitati come stato,ed in piu' non c'e crescita, il pil (prodotto interno lordo)diminuisce sempre di piu', la disoccupazione aumenta ovunque, sempre piu' persone perdono il lavoro che hanno e con esso la dignita'. Non si guadagna,si intaccano i risparmi,che poi alla lunga finiscono......e ci ritroviamo sempre piu' vulnerabili....
    Ma alla fine la vita e' anche questo; e non vale la pena di affannarsi stando male,si deve guardare avanti e cercare di far quadrare il cerchio......
    Non so' quanto sia giusto e sensato fare sacrifici incredibili,privarci delle nostre risorse vitali ,per pagare solo gli interessi del debito pubblico(e non totalmente),impoverendoci,e non arrivando a conseguire nessun obbiettivo efficace: Non se ne uscira' mai......
    Staremo a vedere.....un abbraccio Cri,buona serata.

    RispondiElimina
  7. Ciao mrfantasy, hai descritto alla perfezione la situazione, chi pensava di avere una buona pensione, immaginava di fare viaggi, di avere più serenità perché poteva contare su un impiego fino alla pensione si è trovato con il sedere per terra e cambi modo di vedere le cose e il superfluo non esiste quasi più.....provo rabbia....non dico altro...
    Grazie delle tue parole...un pò mi hanno commossa....forse andrà meglio di quanto pensiamo ...forse questo ci spronerà a uscire dal torpore in cui siamo entrati....un abbraccio Cri e buona serata!

    RispondiElimina
  8. Cara Cristina, teniamoci saldi gli affetti che sono l'unica cosa che non potranno tassarci e portarci via.

    RispondiElimina
  9. Vincenzo, è vero....ma si vive male lo stesso. ciao e grazie!

    RispondiElimina
  10. Joop,, grazie...si ho voluto fare una intestazione natalizia e allegra! ciao Cri : )

    RispondiElimina
  11. Sarò pessimista, ma quella casetta non è poi male. Se si va avanti così, saremo letteralmente "comprati" da qualche multinazionale come schiavi e la casetta con la stufa a legno sarà come un paradiso. :(

    RispondiElimina
  12. Si Roberto..ci stanno comprando e cambieranno le regole....ma che politici irresponsabili abbiamo avuto? : (

    RispondiElimina
  13. Love the light and shadows.
    Fantastic image

    RispondiElimina
  14. My dear friend Cristina
    We live for years in a glassy prosperity, and a globalization that creates poor.
    In Greece, the middle class flattened.
    God put his hand ...
    Ciao amica

    RispondiElimina
  15. Cristina, capisco e condivido il tuo stato d'animo...ma coraggio non lasciamoci scoraggiare e lottiamo
    Uno scatto stupendo perchè trasmette qualcosa di vero e profondo

    RispondiElimina
  16. Magda...in Grecia hanno iniziato prima a rovinarvi, politici incompetenti ed egoisti...sono tutti uguali! Pensano solo a loro tornaconto e poco importa se il popolo soffre...grazie, ciao Cri

    RispondiElimina
  17. Bonita foto, me encanta la luz y la sombra, los exquisitos colores y bellas texturas de la pared de ladrillos. Muchas gracias por tus palabras de ánimo. Saludos.

    RispondiElimina
  18. Io voglio organizzare una rivoluzione!!!!

    A parte tutto... ormai tutti quanti sappiamo che ci stanno fregando, in un modo o nell'altro a pagare sono sempre quelli che sono sempre rimasti in silenzio ed hanno sempre fatto tutto quello che era necessario per stare tranquilli!!!
    L'Italia ormai è un paese distrutto, falso, governato solo da approfittatori, gente che vuole avere la vita facile in poco tempo... infatti la loro poltrona è sempre attaccata al deretano!!!
    Giorni fa scherzavo sul fatto che sarebbe da organizzarsi così... creare un commando di un buon migliaio di persone, pedinare quelle persone che stanno lassù e farli fuori tutti... non si devono rendere conto di niente, non devono avere il tempo di niente!!!!

    Rifondare il paese e ricominciare con gente che ha veramente l'Italia nel cuore!!!

    Scusate la pensatezza delle parole, ma è così che la penso!!!

    RispondiElimina
  19. : ) Davide non ti preoccupare, hai solo detto la tua opinione che, forse, c'è nel cuore di tutti con qualche pensiero di ribellione. Loro non si rendono conto, fanno i conti con i numeri e non considerando la reale situazione di molte persone. Noi dobbiamo pagare per i LORO errori e la nostra vita è già cambiata per colpa di pochi egoisti e incapaci...che vadano a spazzare la strada!!! Grazie e ciao...

    RispondiElimina
  20. I really liked the texture of the wood on the window :)

    RispondiElimina

Grazie amici per la vostra visita!
Thanks friends for your visit!