Come rendere più belle e particolari alcune foto.


 Questa è la mia risposta a Gaetano e Vincenzo alla loro domanda del post precedente.

Gaetano "Scusami, ma io devo fare un altro commento; perché continuo a guardare 
queste foto dei gabbiani, che mi hanno impressionato per bellezza e qualità dell'immagine. 
Ma come hai fatto? Per favore, dati tecnici e motivi che ti hanno spinto a questi scatti creando 
una grandiosità....Queste foto, io le paragono alle foto delle tue cipolle......ricordi? 
anche quelle maestose....ciao Cris, scusa se ti ho occupato altro spazio, un abbraccio....Gaetano"

Vincenzo "Bè visto che si è esposto Gaetano ne approfitto per condividere il suo pensiero, 
mi piacerebbe anche a me riuscire ad avere i dati tecnici"


Ammetto mi ha fatto molto piacere e stimola la mia naturale indole a insegnare quello 
che ho imparato nel corso degli anni e nel mio lavoro di creativa pubblicitaria.



Per fare delle belle foto ai gabbiani e non solo... allora, in primis un bel sacchetto di grissini  ; ))
...mettersi in mezzo ai gabbiani, fare un centinaio di scatti da più punti di vista, 
tanto sole e una buona macchina digitale.

La luce sui gabbiani è bella perché è formata dall'ombra di un albero che c'era a fianco del fiume....
il trucco delle cipolle e di queste foto è che la luce non è mai compatta, è si una luce forte 
ma con ombre a macchie di leopardo create da fronde di alberi 
o nel caso delle cipolle ombre delle piante del mio balcone.

Dati tecnici...sono sincera non saprei cosa dirvi, non ho mai dato molta importanza a questa peculiarità,
solo quando ho iniziato e avevo la Canon non digitale e solo manuale scelta da me
per costringermi a imparare i trucchi del mestiere,
ora ho la digitale Canon, con il tele e grandangolo nello stesso obiettivo....
adopero quello che mi serve al momento, tele o grandangolo, guardo sempre nell'obiettivo, 
non uso mai la schermata che non dà l'idea di come verrà la foto.
Secondo me è l'occhio che fa una buona foto più che la tecnica,
soprattutto ora che ci sono macchine digitali che fanno tutto in automatico.

In ultima è importante ed essenziale il taglio che voi date alla foto...
la foto ha una visuale più ampia e io scelgo il punto che più mi piace.....
i tagli molti larghi danno maggior risalto ad alcune tipologie di foto.

Nella foto sopra si vede la foto per intero e non regolata con Photoshop...
notate il taglio che ho deciso inquadrato nel rettangolo in azzurro.



Questa è la foto tagliata però manca qualcosa, la regolazione della luce che si fa con Photoshop.
Per quanto mi riguarda non deve mai essere troppo accentuata 
ma quello che serve per risaltare maggiormente il soggetto senza storpiarlo nella sua essenza.
Solitamente le contrasto un pò.
Ritocco la luce su alcuni gabbiani più in ombra con il pennello di "colore scherma" in Photoshop.
Ma questo lo spiegherò un'altra volta  più in dettaglio.



Questa è la foto con il taglio finale e la regolazione di luce con Photoshop.


Il motivo.... desiderio di libertà e soprattutto di staccare da tutte le foto natalizie 
con un cambio radicale sia di concetto che di colore, cercavo qualcosa di fresco e vivo...
quando scatto le foto è il motto dell'anima che mi spinge e il desiderio di dare un'immagine diversa 
e più dentro al soggetto. A volte quando esco di casa so già cosa voglio comunicare, 
mi immagino la foto già finita e scatto di conseguenza.

Sotto gli altri soggetti prima e dopo il trattamento.



Prima...



...dopo! 
Qui ritocco la luce sui piccioni con il pennello di "colore scherma" in Photoshop.



Prima...



...dopo!

In ultima aggiungo che se presentate le foto nei blog con il formato più grande
date più giustizia alle vostre foto. Poche volte si ingrandiscono
le foto per vederle meglio e a volte alcune foto non si notano nella loro bellezza 
solo perché sono di piccole dimensioni.
Mi è stato detto per impedire che vengono copiate, ma dovete sapere che
per scaricarle con una maggior risoluzione 
basta cliccare sulle foto e nel momento che si ingrandiscono aumenta la risoluzione
e quindi si copia alla grande se lo si vuole fare. 
Ho già fatto delle prove...anche con una foto di Vincenzo che mi piaceva molto, quella delle gocce...
E poi chi mette le foto nel blog lo sà che il rischio c'è di essere copiati.... va beh! tanta gloria a noi! : ))

Vi aspettavate una risposta del genere? : )) 
Era da un po che volevo fare un post in questi termini e voi mi avete dato l'occasione.
Non ho nessuna velleità, lo so ci sono dei "mostri" di fotografi in giro, anche tra i miei blogger,
io dico solo la mia, nel mio piccolo! : )

Ciao a presto! : )


Commenti

  1. In queste foto c'è poesia....complimenti e grazie per averle condivise con noi

    RispondiElimina
  2. Grazie Cris per la risposta esauriente,ho immaginato qualcosa del genere a proposito di photoshop;perchè io credo che sia molto difficile ottenere determinati risultati equivalenti a quelli con il fotoritocco.
    Sono molto belle e ben fatte.
    Io non uso nulla di tutto ciò, anche perchè non so usare photoshop,ho imparato a far foto con le fotocamere meccaniche manuali,che conservo tuttora,ora uso delle reflex digitali,ma le utilizzo solo ed esclusivamente in manuale,regolo io la priorità dei diaframmi e quella dei tempi....controllo l'esposizione tramite spot,e difficilmente correggo con programmi vari i miei scatti,quelle che non mi piacciono le elimino.
    Prima o poi imparerò anche io ad usare photoshop,visto che ce l'ho.
    Le tue foto sono sempre molto belle,e non è certo l'uso di photoshop che può sminuire e ridurre la tua espressione creativa.
    Una volta ho detto ad un amica che le sue foto in hdr non mi sembravano reali,lei mi rispose spiegandomi efficacemente che anche quello era una forma di arte,e quindi ho capito che avevo sbagliato a giudicare senza conoscere,per questa ragione...la nostra amicizia,si è un po incrinata,e me ne dispiace parecchio,io non volevo prevaricare...ma è andata così.
    A volte è molto meglio starsene zitti.Ma io sono fatto così.
    Devo sottolineare la tua grande onestà e sincerità nello spiegare le tue tecniche....grazie Cristina,ti fa molto onore questo.
    Ti abbraccio con amicizia e stima
    Gaetano

    RispondiElimina
  3. Ecco Cri, hai dimostrato che la fototografia è fatta di un allineamento di soggetto occhio e cuore,.... e l'attrezzatura ha una sua importanza relativa... molto ben fatto... questo servirà a moltissimi che sono alla ricerca spasmotica sempre dell'ultimo ritrovato di tecnologia.

    RispondiElimina
  4. la tua esperienza e la tua sensibilità sono impagabili...le tue foto erano così belle quando erano del tutto manuali che non hai bisogno di sofisticate apparecchiature...
    e anzi ti dirò di più erano bellissime anche prima di essere croppate...
    e il ritocco di Photoshop è quasi impalpabile...
    grazie per questo tuo esporti...davvero una rarità,per come ti conosco io

    RispondiElimina
  5. Gaetano....beh se si è incrinata per così poco non valeva la pena...ricordo che a volte in passato c'era un pò di concorrenza tra fotografi ma si deve il giusto valore alle cose....mi ricordo che una volta un mio amico, eravamo a Vienna, mentre fotografavo Santo Stefano, la notte era stupendo nella sua illuminazione...io ho preparato l'esposizione un pò a occhio, ragionando con la conoscenza studiata dai libri ma con una mia intuizione personale e lui continuava a dire che la foto non sarebbe venuta..io invece ho continuato a fare di testa mia e quando sono tornata a casa e sviluppate le diapositive ho avuto ragione perchè sono venute bene..le pubblicherò un giorno e lui si è arrabbiato perché ha detto che era solo fortuna ahhahaha però siamo rimasti amici....

    Il ritocco non lo sai fare, ma il taglio lo puoi fare benissimo anche con il jpg.

    Mi piace spiegare le tecniche e scoprire i trucchi...anche se forse un pò di mistero lo potrei serbare per me ma a me piace anche insegnare....

    ciao Cri : )

    RispondiElimina
  6. Vincenzo...si spenderebbero anche meno soldi... : ))
    ci vuole creatività e cuore il resto viene da se.....ciao Cri : )

    RispondiElimina
  7. Cara Mari, una volta si doveva essere precisi nell'inquadratura perché quella restava così senza possibilità di modifica....per Photoshop, non ritocco molto perché preferisco che la foto sia più naturale possibile....se si ritocca troppo diventa come un disegno o poster e non è nel mio intento...grazie e ciao : ) ora riposo...buona serata! : )

    RispondiElimina
  8. Ecco Cristina, hai ulteriormente dimostrato la differenza tra chi si ritiene "fotografo" e chi è fotoamatore (che per me è molto piu' che fotografo perchè dentro c'è l'amore per la fotografia).
    Brava mi piace il tuo approccio nei confronti di chi ama quest'arte e siamo in perfetta linea di pensiero.
    Se mi permetti una piccolissima disquisizione sul fotoritocco, io ritengo che oramai con l'aiuto della tecnologia il divario tra il digital immaging e la fotografia si è purtroppo molto assottigliato. Per me una foto è una foto e non bisogna stravolgerla, però sono convinto anche di questo: un particolare che induca il tuo cervello a guardare in quella direzione e a soffermarti su di lui, è dovuto alla moltitudine di sfumature di luce che il tuo cervello percepisce che lo rende interessante; ora, qualsiasi sia la fotocamera che tu utilizzi, non sarà mai in grado di elaborare così tante sfumature di luce come il tuo cervello. Ecco il "fotoritocco" come lo intendo io, deve limitarsi a ridipingere la luce così come tu l'hai vista.
    "Just my five cent" :-)

    RispondiElimina
  9. ahahah Vincenzo.....infatti sono d'accordo con te che non si deve stravolgere una foto, però a volte si vorrebbe comunicare una sensazione e allora si deve intervenire per rendere l'idea che si ha....un esempio...il mio post
    http://esplorandoilmondo.blogspot.com/2011/12/inquietante-nella-notte-versione.html

    quando ho visto il sentiero mi ha affascinata e inquietata e anche attirata e per dare quella sensazione e il senso di profondità mi serviva una persona o bambina che scomparisse nel sentiero e per questo, visto che non avevo il soggetto e ne una modella ho preso da alcune mi foto e ho fatto un fotomontaggio per dare il senso di sparizione e pericolo, che non ho scritto molto chiaramente nel post per non inquietare di più. anche la luce è stata un pò accentuata....

    infine, alcun foto trattate sono molto belle, una blogger fa dei capolavori con il trattamento delle foto...secondo me dipende sempre da cosa vuoi comunicare e anche cosa sei capace di fare...alcune foto trattate sono pacchiane ...ci vuole buon gusto anche in questo...

    che bello scrivere di foto.... : )

    ciao e buona serata! : )

    RispondiElimina
  10. Cristina è semplicemente meraviglioso il solo parlare con persone intelligenti e di buon gusto.

    Felice serata a te.

    RispondiElimina
  11. Cristina,tu sei grande,brava e sincera,le tue qualita' non si discutono,sia chiaro questo.
    E' molto bello che tu metta a disposizione la tua arte,la tua esperienza,insegnando a chi desidera apprendere.
    Grazie cara amica,sei un modello al quale rapportarsi.
    Buona notte,ciao.

    RispondiElimina
  12. Gaetano, mi lusinghi : )
    Grazie a te! ...ho imparato molto dai blogger, ognuno mi da uno spunto per migliorare e ricercare... ciao e buona serata! : )

    RispondiElimina
  13. Preciosa foto y deliciosa cabecera. Unas luces exquisitas y una nitidez casi celestial. Saludos.

    RispondiElimina
  14. A minha favorita é mesmo a última. Está sublime

    RispondiElimina
  15. Mil gracias por la explicación!!!

    RispondiElimina
  16. Excellent detail and color and good cropping choices.

    RispondiElimina
  17. Belle démonstration ! Alors, tu utilises les grissini ? Les mouettes suisses se contentent du pain sec !!! Bisous ...

    RispondiElimina
  18. Gine ahhahahah qui i gabbiani sono sofisticati! : )
    hai letto tutto? brava....grazie e ciao! : ) Cri

    RispondiElimina
  19. Insomma..non sei solo brava con gli scatti, sei brava anche a spiegare! ;)

    Avrei una proposta da farti..posso contattarti via mail?

    RispondiElimina
  20. Thank you very much for tutorial!!!
    You are a special photograher!!!
    Thank you!
    Ciao

    RispondiElimina
  21. sono capitata qui per caso, ma credo ti seguirò d'ora in poi.
    complimenti per le foto e per la condivisione del tuo sapere.
    Ciao ciao
    Rosalba

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosalba, benvenuta nel mio blog. Ciao Cri : )

      Elimina

Posta un commento

Grazie amici per la vostra visita!
Thanks friends for your visit!

Post più popolari