lunedì 15 ottobre 2012

"Bosco Divino" rassegna d'arte contemporanea a Villa Scopoli ad Avesa, Verona. Creazioni di Mancino e Tinto.


Anche quest'anno a Villa Scopoli ad Avesa viene presentata un'esposizione d'arte contemporanea. Gli artisti hanno rappresentato la Divina Commedia di Dante, un percorso tra l'inferno, il purgatorio e il paradiso in cui installano, lungo il sentiero che porta al Belvedereopere che interpretano i canti danteschi. Per farvi apprezzare meglio le creazioni di questi artisti non li presenterò tutti in un post, ma due a post o poco più per valorizzarne meglio il loro lavoro.


Ora vi presento Mancino e la sua creazione e interpretazione dell'Inferno.







Inferno

Considerato la vostra semenza:
fatti non foste per viver come bruti
me per seguir virtude e canoscenza.

Dante





Tinto e la sua scultura e interpretazione dell'Inferno.




Inferno

Fuor de la bocca a ciascun soperchiava
d'un peccator li piedi e del le gambe
infino al grosso, e l'altro dentro stava.

Dante




Domenica 14 e 21 ottobre dalle ore 11,00 al tramonto
Martedi 16 a sabato 20 ottobre dalle ore 15,00 alle ore 18,00
a Villa Scopoli - Piazza Plebiscito - Avesa - Verona



NB. Se ci sono inesattezze nel post o si desidera comunicare altro, scrivere alla mia e-mail.

26 commenti:

  1. La prima è di grande impatto...oserei dire bellissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace molto, una bella opportunità per realizzare una bella foto! Grazie : )

      Elimina
  2. Grappig om wat foto's van te maken.....maar ik hou meer van de oude KUNST.

    Lieve Groetjes, Joop

    RispondiElimina
  3. Che le fotografie è così imminente. Sono molto originale. Ci dispiace per il mio italiano :)

    Ho anche io ho un blog fotografico. Se avete voglia di trascorrere a dare un'occhiata :)

    Memorias Desenfocadas

    Saluti

    RispondiElimina
  4. L'arte è sempre interessante e queste opere lo sono doppiamente..brava Cri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono proprio belle e c'è ne sono da vedere! Grazie Simo. : )

      Elimina
  5. Le foto sono molto benne come sempre i colori da favola le opere straordinarie, I miei comolimenti
    Cristina,
    Un abbraccio
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maurizio...lo sai che hai i tasti che battono le lettere sbagliate? : ))

      Elimina
  6. These impressive sculptures and interpretation of the creator. Great photos, when I saw it first must admit, shivers went through my back.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks, I appreciate your comment. Hello Cri:)

      Elimina
  7. La prima foto è d'impatto! Una mostra davvero interessante, peccato essere lontanuccia...
    Buona giornata,
    Cinzia

    RispondiElimina
  8. Sin duda muy expresivas. Ciao.

    RispondiElimina
  9. Brrrrr.... Une exposition qui fait peur.
    Bisous, Cristina!

    RispondiElimina
  10. Wow! Delle opere d'arte davvero originali!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, si sono originali! e stimolo per fare delle belle foto! : ) ciao!

      Elimina
  11. un'immagine diversa di quelle cose che si trovano lungo il percorso e deve essere sfruttata come bene hai fatto.
    Saluti, Cristina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa mostra mi ha dato molte opportunità per scattare delle foto interessanti visto i soggetti originali. Grazie : )

      Elimina
  12. Interesting art... Well photographed by you!
    Have nice day! : )

    RispondiElimina
  13. @@@@@@@ Grazie amici per il vostro passaggio! Vi leggo e vedo sempre volentieri! ciao Cri : )

    RispondiElimina
  14. La prima è pazzesca, l'artista Mancino riesce a trafiggere il cuore dell'osservatore con un interpretazione dell'inferno da brivido!
    Non male anche l'ultima di Tinto.

    Ciao
    Federico

    RispondiElimina
  15. Grazie per la foto che pubblichi la foto della mia opera menzionando l'artista, cosa che pochi fanno.......
    TINTO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra il minimo nominare l'artista.....complimenti per la tua scultura, mi piace molto! e ben si abbina al testo di Dante!
      ciao Cristina

      Elimina
  16. Quante volte ho scritto foto ?

    RispondiElimina

Grazie amici per la vostra visita!
Thanks friends for your visit!