lunedì 1 maggio 2017

Buona Festa del Lavoratori! 1 Maggio.





Non si può di certo trattenere la delusione degli ultimi anni.
Da questo il cuore infranto!

Buona Festa e un augurio sincero di trovare al più presto lavoro
a chi non ha ancora inziato
e a chi l'aveva e l'ha perso!

Cristina





martedì 25 aprile 2017

Buona Festa della Liberazione! 25 Aprile.





L'anniversario della liberazione d'Italia è una festa nazionale della Repubblica Italiana
che ricorre il 25 aprile di ogni anno.

È un giorno fondamentale per la storia d'Italia ed assume un particolare significato politico e militare,
in quanto simbolo della vittoriosa lotta di resistenza militare e politica attuata dalle forze partigiane
 durante la seconda guerra mondiale a partire dall'8 settembre 1943 contro il governo fascista
della Repubblica Sociale Italiana e l'occupazione nazista.

Wikipedia 



«Arrendersi o perire!»
 fu la parola d'ordine intimata dai partigiani
fino al giorno della Liberazione!

Giovani uomini e donne
hanno liberato l'Italia con il sacrificio della loro vita!
Guardate i loro occhi e i loro sguardi,
stanchi e affaticati ma fieri di quello che hanno fatto.

Quale futuro c'è ora per i nostri giovani?
E se non sono loro stessi a conquistare la libertà,
chi lo dovrebbe fare?


Buona Festa
e un augurio per un futuro migliore!

Cristina





Foto prese dal web

sabato 22 aprile 2017

mercoledì 19 aprile 2017

La felicità.






La felicità ci solleva sulle braccia,
ci porta per qualche istante sul suo viso
come la madre col bambino,
e poi senza avvisare ci rimette a terra,
sul terreno scivoloso della vita.

Fabrizio Caramagna




giovedì 13 aprile 2017

La prima colazione va fatta in tranquillità con il cuore felice.






Un pò fru fru, ricordi di primavera,
ricordi di dolcezza,
la prima colazione va fatta in tranquillità
con il cuore felice.

Altre cartoline come questa
per Pasqua e Pasquetta
nel blog di




sabato 1 aprile 2017

E' stato solo un istante, un sogno e l'impressione di averti persa.






Sono entrata nella tua stanza e
ogni cosa è al suo posto come
l'hai riposta tu mamma.
Il sole accarezza la poltrona e
il cuscino a cui ti sei appoggiata.
I fiori si girano ai raggi del sole,
aspettano l'acqua da te.
Appoggiato sul tavolo alcuni appunti
e una poesia scritta anni fa.

martedì 28 marzo 2017

Se non con l'età scritta su un foglio, ma con i suoi passaggi, sento che la vita va avanti inesorabilmente!






Torno indietro nel tempo con il pensiero,
ricordo il passaggio dei diciotto anni,
la paura e consapevolezza
che non sarebbe più stato lo stesso
e avrei dovuto iniziare a prendere
le mie responsabilità.
Avrei voluto tornare indietro,
fermare il tempo ma non era possibile!
Qualcosa sarebbe cambiato.

mercoledì 8 marzo 2017

Alla Festa della Donna "La coperta per Giulietta" in Piazza Bra. Verona.


In occasione della Festa della Donna è stata organizzata, in Piazza Bra a Verona, una manifestazione per sensibilizzare l'opinione pubblica a riguardo del tema sulla violenza contro le donne.
Un'idea che era partita anni fa da Brescia in cui le donne coprirono la piazza con tanti quadrati lavorati a maglia, a uncinetto e distesi per terra. Con la vendita di ciascun pezzo si va a contribuire e sostenere il Centro Antiviolenza Petra e della Casa Rifugio.



mercoledì 22 febbraio 2017

Per te. Poesia di Edith Bauer.



Crisantemo bianco


Non vorrei mai scrivere fine
sotto il disegno di due cuori.

Non vorrei mai scrivere fine
sotto la parola amore.

Non vorrei mai scrivere fine
sul retro di una tua fotografia
che ritrae il tuo viso
che sembra una poesia.

Vorrei il nostro amore senza fine
ed accettare con le rose anche le sue spine.

Edith Bauer




Altre poesie nel blog Le rubriche di Edith


domenica 5 febbraio 2017

Ricordami. Verona. "Ragazza con l’orecchino di perla" di Johannes Vermeer.


Fusione tra arte antica e arte moderna.
Personaggi delle opere di grandi artisti del lontano passato sono integrati
nella quotidianità di Verona senza alterarne le caratteristiche
ma adeguando le immagini della città ai personaggi estrapolati dai quadri.

In questo post ho ripreso la bella immagine del dipinto
"Ragazza con l’orecchino di perla" di Johannes Vermeer
dipinto tra il 1665 e 1666
con sullo sfondo un panorama notturno di Verona ripresa
dalla veduta di Re Teodorico.